Riflessioni

Aspiranti pessimi scrittori alla riscossa

Per come sono fatta io, mi piace pensare di essere una persona abbastanza gentile. Dico abbastanza, e non molto, perché a volte essere troppo gentili rischia di essere un difetto, rischia di essere qualcosa che ha tutte le potenzialità per ritorcersi contro di te. In poche parole, rischi di essere preso per i fondelli. Sfortunatamente per i prenditoriperifondelli, però, io non mi faccio abbindolare facilmente. Eppure ci provano, eccome se ci provano.

tumblr_mwvjnnwE8k1s7ub96o1_400

Da cosa nasce questa mia polemica? Da una cosa molto banale che mi è successa ieri mattina, mentre leggevo le mie mail. Erano un paio di giorni che scambiavo qualche messaggio tramite Twitter con un aspirante scrittore (ho pensato molto se inserire o no il suo nome, alla fine ho deciso di non farlo, tanto se continua a comportarsi come ha fatto con me non va molto lontano in ogni caso), che mi aveva seguito evidentemente per pubblicizzare il suo lavoro. Fin qui, niente di male. Probabilmente aveva visto che ho un blog che in cui recensiamo anche romanzi. Non è la prima volta che mi succede e, oltretutto, è una cosa che farei anch’io se volessi far conoscere un po’ il mio lavoro. Fatto sta che il personaggio, che chiamerò Mister Furbizia, mi contatta citando i titoli dei suoi due romanzi e offrendosi di inviarmene una copia via mail, in formato ebook. Si trattava di romanzi fantasy, e io mi sono detta: perché no, potrebbero anche essere interessanti. Gli rispondo mostrandomi propensa ad accettare la sua offerta. Dopodiché, non posso fare altro che riportarvi la nostra conversazione, più chiara di qualsiasi tentativo di spiegazione io possa darvi:


Mister Furbizia: Preferisci i cartacei o gli ebook?

Io: Preferisco i cartacei di solito, ma vanno bene anche gli ebook 🙂

MF: Io adoro la carta. Sono addirittura un appassionato di libri antichi, che per me sono un vero e proprio viaggio nel tempo 🙂

Ti piacerebbero i cartacei de ***  e *** , con le mie dediche?

Io: Io adoro i mercatini dell’usato! Mi farebbe molto piacere riceverli 🙂 Grazie mille!

MF: Scrivere una dedica è un po’ come lasciare l’impronta del proprio cuore sulla carta. Mi auguro che quell’emozione ti giunga intatta

Fantastico 🙂 Posso mandarti l’ebook gratuitamente. I cartacei invece hanno un piccolo costo. Posso darti maggiori informazioni?

tumblr_inline_n0uj44dLJA1rh5zog

Io: Cioè dovrei pagare? Ti sei offerto tu di mandarmeli!

MF: Certamente 🙂 La versione ebook non ha nessun costo

Io: Ho capito, ma quella cartacea sì, nonostante sia stato tu a offrirti di mandarmela. Pessimo approccio, se permetti.

MF: ok.. perdona la confusione

Io: Nessuna confusione, hai cercato di vendere i tuoi libri con un sotterfugio. Non che tu sia l’unico a fare queste cose, ma io non le sopporto proprio.

MF: A dire il vero te ne sto regalando uno 🙂

Io: In ebook.

MF: È pur sempre un regalo!

Io: Ora cerchi di salvarti la faccia. A questo punto, non mi interessa più leggerlo. Ti saluto.

MF: Buona giornata 🙂


A parte il livello di irritazione che mi ha causato il suo uso delle faccine a sproposito dopo che io mi ero già alterata, che dire? Forse penserete: sei un’ingenua, davvero pensavi che ti avrebbe mandato i libri gratis? Forse avete ragione, però dovete riconoscere che l’approccio è stato infido, viscido e senza alcuno scrupolo!

tumblr_inline_n5w0bptSdH1rh5zog

Come ho già detto, mi era già capitato di recensire libri perché mi era stato chiesto dallo scrittore stesso. A volte li avevo ricevuti in ebook, a volte cartacei, senza mai sborsare un euro. Quindi, mi aspettavo lo stesso anche in questo caso. Invece no, il signorino qui voleva anche farmi pagare. E allora la domanda sorge spontanea: quanti libri è riuscito a vendere in questo modo? Ma soprattutto, se ha bisogno di comportarsi in questo modo per vendere i suoi romanzi, c’è una ragione? Forse, alla fine, è andata bene così. Ho evitato di leggere un brutto libro.

Annunci

13 thoughts on “Aspiranti pessimi scrittori alla riscossa

  1. Prima ti chiede se puoi recensire un suo libro e poi ti chiede di comprarlo? LOL! XD

    Il colpo di genio è sicuramente nel punto in cui ti dice che può autografartelo e ti fa la metafora sul cuore messo sulla carta, solo per poi dirti che c’è un “piccolo costo” se vuoi averlo. Un vero genio della truffa!

    Comunque hai fatto bene a non metter nomi. Ho visto blog costretti a chiudere per storie come questa.

    Mi piace

      1. Non so se mi sono spiegato bene: tu dovresti pagare per recensire, positivamente s’intende, d’altronde stai pagando, e poi ti fai mandare una copia cartacea autografa, sempre a pagamento. Anzi ad un certo punto scrivi soltanto tu e paghi tutti gli altri!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...