Classifiche

Come quando fuori fa caldo ( cinque libri da leggere nelle afose giornate estive)

Eccomi di ritorno con il quarto articolo “stagionale”, l’ultimo per concludere il cerchio. Dopo l’autunno, l’inverno e la primavera non poteva certo mancare il pezzo sui miei cinque consigli per le letture nelle giornate più calde. Ho avuto qualche difficoltà nel selezionare i titoli perché, inizialmente, tutti quelli che mi venivano in mente li avevo già recensiti ed io volevo proporvi qualcosa di cui non vi avevo ancora parlato.

Come al solito, non troverete romanzi pubblicati recentemente, perché a me piace proporre libri che magari vi siete persi e potete recuperare durante queste vacanze.


downloadIl cielo sopra Darjeeling. Cornovaglia, 1876. Alla morte del padre, la giovane Helena si ritrova sola, piena di debiti, ad accudire il fratellino più piccolo; determinata a non lasciarsi sopraffare dalle avversità, accetta la proposta di matrimonio  di Ian Neville, un misterioso gentiluomo che offre la sua protezione a Helena e suo fratello. Per la ragazza inizia una nuova vita, in un mondo completamente diverso: Ian, infatti, è il proprietario di una piantagione di tè a Darjeeling ed è lì che ha intenzione di andare a vivere con la sua giovane sposa. La vita in India non è per niente facile ed Helena dovrà tirare  fuori tutta la sua determinazione per adattarsi a questa nuova realtà e, soprattutto, per rendere solido il suo matrimonio, oscurato dai segreti del marito, segreti che affondano le radici in un passato di violenza.

Con questo romanzo, Nicole Vosseler regala una storia di perdono e comprensione, ambientata in una terra magica e viva, una terra che avvolge il lettore con il suo calore e i suoi profumi, attirandolo nel vortice di un racconto che tocca il cuore.


Una lunga estate crudele. Per chi non avesse ancora avuto il piacere di conoscere Alice Allevi, 5932061_339945nata dalla penna di Alessia Gazzola, consiglio di iniziare a leggere L’allieva. Una lunga estate crudele è il quarto romanzo che vede Alice, goffa studentessa di  medicina legale, alle prese con un nuovo caso da risolvere; ancora una volta, infatti, la ragazza affianca l’ispettore Calligaris in un’indagine che affonda le radici nel passato. Nel sotterraneo di un teatro, infatti, viene ritrovato il cadavere di un attore scomparso molti anni prima e Alice si ritrova coinvolta in una storia davvero complicata. Come se la sua vita privata fosse semplice: tra Arthur, giornalista vagabondo, Claudio, dottore affascinante e il gentile Sergio, Alice è sempre più confusa e non riesce a liberarsi della sindrome da cuore in sospeso. Complice una calda estate, non sarà facile venire a capo dell’indagine né trovare una soluzione ai problemi di cuore.

Divertente, intrigante e ricco di spunti per riflettere sui piccoli eventi che offre la vita.


6731-MILLE SPLENDIDI SOLI.inddMille splendidi soli. Questo romanzo di Khaled Hosseini non è la tipica lettura da ombrellone, adatta a chi cerca qualcosa di leggero per distrarsi. È una storia forte, che penetra nell’anima e sconvolge, una storia di dolore, violenza, disperazione, ma anche di amore e speranza. In Mille splendidi soli si intrecciano le vicende di due donne, Mariam e Laila; a seguito di diverse vicende, le due donne si ritrovano sposate con Rashid, un uomo meschino. Nonostante l’iniziale antipatia fra le due donne, ben presto si instaura un legame profondo, che ha le sue basi nel sostegno reciproco, nella comprensione, nell’amore e nella speranza di una vita migliore.

Ambientato in Afghanistan, questo romanzo mette in luce diversi aspetti della condizione femminile, presentando due protagoniste assai diverse fra loro, ma accomunate dalla voglia di vivere.


Oceano mare. 5530_copertinaoceanomare_1258477364Uno dei libri che più ho amato di Alessandro Baricco è proprio Oceano mare, un’opera surreale, scritta con uno stile che ti entra dentro, come le onde del mare. Mare che ha portato al naufragio una nave francese, mare che lambisce le coste vicino alla locanda Almayer, luogo in cui si incontrano diversi personaggi: il professor Bartleboom, l’ipersensibile Elisewin, il pittore Plasson e molti altri. Tutti accomunati dal mare, che ha un significato diverso per ciascuno di loro: luogo di pace, di redenzione, ma anche simbolo di violenza e di illusione. L’acqua diventa il motore della narrazione, che procede in modo naturale, a volte pacata e a volte burrascosa. Oceano mare è un piccolo capolavoro che mette in luce diversi interrogativi esistenziali, e lo fa con un linguaggio evocativo e poetico.

Sinceramente, mi è tornata la voglia di rileggerlo!


eMd1y

Trilogia delle gemme. Red, Blue e Green sono i tre volumi che costituiscono la saga di Kerstin Gier che ruota intorno alla sedicenne Gwendolyn. Improvvisamente la sua vita cambia quando scopre di poter viaggiare nel tempo: si ritrova, così, coinvolta in una missione complicata, affiancata dall’affascinante Gideon, sotto la tutela della Loggia. Ma di chi si può fidare veramente Gwen? Sicuramente non del Conte di Saint-Germain, ma sono in molti a custodire alcuni segreti.

Ironia, avventura, romanticismo e intrighi si mescolano in questa trilogia, perfetta per alcune ore di svago.

Annunci

2 thoughts on “Come quando fuori fa caldo ( cinque libri da leggere nelle afose giornate estive)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...