Riflessioni

Perché non leggerò “Harry Potter e la maledizione dell’erede”

Chi segue questo blog da un po’ di tempo sa che adoro Harry Potter: ci sono cresciuta insieme e con la saga del maghetto si è instaurata una relazione profonda e inscindibile. A mio parere quei sette libri rappresentano la perfezione, sotto ogni punto di vista.

Quando si è diffusa la notizia dello spettacolo teatrale, sono rimasta un po’ sorpresa ( e certamente non perché avessero scelto un’attrice di colore per interpretare Hermione, una lamentela che ho trovato insensata). Aggiungere un capitolo ad una storia che per me era perfettamente conclusa mi è sembrato un po’ un azzardo, perché –si sa- in questi casi le aspettative sono molto elevate e difficilmente si possono raggiungere gli stessi livelli della saga originale. Bisogna anche tenere conto del fatto che Harry Potter e la maledizione dell’erede non è un romanzo, ma un’opera teatrale, quindi l’impostazione del racconto è molto differente. Inoltre, la sceneggiatura non è esclusivamente di J.K. Rowling, ma è anche opera di John Tiffany e Jack Thorne.

Insomma, non può essere un vero Harry Potter. Forte di questa convinzione, nei mesi scorsi ho letto le anticipazioni che avevano invaso il web: uno shock. Una trama senza senso che continuava a farmi esclamare “Seriamente?!?”.

feyqjyh2wdzxe

Non mi dispiace leggere fanfiction, ne ho trovate alcune che sono delle vere chicche, ma Harry Potter e la maledizione dell’erede contiene elementi che non stanno né in cielo né in terra. Non vi dico nulla per non rendermi antipatica con anticipazioni sgradite, ma davvero non ha senso. Sembra che venga snaturata la vera essenza dei personaggi che ci hanno conquistati nel corso degli anni.

 Mi sono sentita dire: “Ma tu che sei una grande fan di Harry Potter come mai non vuoi leggere il nuovo libro?”. Semplice. Non riesco a considerarlo un nuovo libro della mia saga preferita. Per carità, magari come spettacolo teatrale sarà anche carino e certamente gli attori saranno eccellenti, come pure i costumi e l’ambientazione. Su questo non ho nulla da dire. Ma è la storia quello che mi sta a cuore. E ciò che accade ne La maledizione dell’erede mi sembra inverosimile (anche se sembra un controsenso usare questo aggettivo quando si parla di fantasy).

0cb3b782-3067-4bc9-8b6f-543aee48f4f0-700x525c

Potreste dirmi che muovere critiche senza aver letto l’opera in questione è poco corretto. Tuttavia, è proprio questo il punto. Si tratta di una mia scelta. So cosa andrò a leggere. Magari è scritto anche divinamente e il ritmo delle battute è coinvolgente e tutto quello che volete. Ma per me Harry Potter è figlio della Rowling ( e solo suo). E la conclusione alla sua storia, andava tutto bene, è perfetta. Mi sarebbe piaciuto leggere qualcos’altro sul mondo del maghetto? Certo che sì, ma non a queste condizioni. Non riuscirei nemmeno a fingere di aver letto una fanfiction, perché dentro di me continuerei a essere consapevole che il nome della Rowling è sulla copertina.

all_was_well_by_shelbi_s-d3i2cdi-720x526.jpg

Ecco perché Harry Potter e la maledizione dell’erede non entrerà nella mia libreria. Ho avuto il mio finale e non voglio rovinarlo.

Francesca, invece, lo leggerà e vi farà sapere la sua opinione.

Nel frattempo, vi rimando ai miei articoli sul mio maghetto preferito, nel caso anche voi foste decisi a non leggere questo nuovo libro o ne foste rimasti delusi.

Se potessi… di nuovo… per la prima volta…

I 100 sintomi quotidiani del Potterhead

Top 10 saghe fantasy

Top 5 ambientazioni fantasy

 

Annunci

2 thoughts on “Perché non leggerò “Harry Potter e la maledizione dell’erede”

  1. Capisco ciò che intendi, e in parte sono d’accordo con te. Lo sto leggendo proprio ora, e avevo molta paura, per tutto quello che avevo letto in giro. Ma ero troppo curiosa. Invece adesso, prendendo la lettura con uno spirito diverso, mi sto divertendo. Non è l’ottavo libro per me, solo una finestra attraverso cui spiare ancora un po’ quel mondo che mi manca. Ricorda la saga, sì, ma non è assolutamente la stessa cosa. Però dai, l’hanno estremizzato. Comunque hai fatto davvero una bella riflessione ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...