Classifiche

Come quando fuori piove #2

Riprendiamo gli articoli stagionali: si riparte dall’autunno! A distanza di un anno (più o meno) torno a proporvi cinque titoli che, spero, possano tenervi compagnia in queste giornate, a volte piovose e altre colorate.

Quindi, mettetevi comodi e gustatevi la lettura di questi romanzi.


belgraviafellowesBelgravia di Julian Fellowes.

Dallo sceneggiatore della mia amatissima Downton Abbey, un nuovo romanzo che ci porta nel pieno della Londra vittoriana, dove si intrecciano le vicende di due famiglie. D una parte ci sono i Trenchard, che hanno fatto fortuna durante le guerre napoleoniche ed ora frequentano i  salotti più importanti della capitale inglese, pur non essendo completamente accettati dalla società; dall’altra parte troviamo i Bellasis, di antico lignaggio, ricchi, ma con un grande problema da affrontare. I Trenchard e Bellasis sono accomunati da un segreto che, se svelato, cambierà la vita di molte persone.

Sicuramente, parlando di intreccio narrativo, la storia non è ai livelli di Downton Abbey, tuttavia si è rivelata una lettura assai piacevole, forte di un’ambientazione particolareggiata e di una buona caratterizzazione dei personaggi. Un’impeccabile ricostruzione storica fa da sfondo ad una vicenda che riesce a stuzzicare la curiosità dei  lettori. Un buon libro, non eccellente, da cui si potrebbe trarre un delizioso adattamento televisivo.


Camilla nella nebbia di Giuseppe Pederiali.111014_1105_libricamill1

Premetto che questo è l’unico giallo di Pederiali che io abbia letto. La protagonista è l’ispettrice Camilla Cagliostri che si trova coinvolta in un’indagine  assai complessa: a Milano si aggira un serial killer che uccide giovani donne della buona società e poi le abbandona, travestite da prostitute. Ecco che Camilla si ritrova ad annaspare in un mare di incertezze, in cerca di un collegamento, di un indizio, che possa svelare la verità su questi brutali omicidi.

Giuseppe Pederiali tratteggia una storia coinvolgente, con personaggi ben definiti : un bel mistero da risolvere, un mistero che ci dimostra che la verità è molto diversa da ciò che appare. Camilla si immerge nel mondo luccicante della ricca società milanese e si ritrova coinvolta più di quanto potesse immaginare…


Le origini. La trilogia di Cassandra Clare.

trilogia

Se avete amato la trilogia fantasy di Shadowhunters che si conclude con Città di vetro, prima di proseguire con le avventure di Clary e Jace, è imperativo fermarsi e fare un salto indietro nel tempo e arrivare nella Londra vittoriana. La saga delle Origini, composta da L’angelo, Il principe e La principessa, apre una nuova finestra sul complesso e affascinante mondo dei cacciatori di demoni. Protagonista di questa storia è Tess, una ragazza giunta a Londra in cerca del fratello scomparso, ma finisce subito nei guai: dopo essere stata rapita, viene liberata da due giovani, Will e Jem, che la portano all’Istituto, residenza degli shadowhunters londinesi. Qui Tess ha la possibilità di entrare in una realtà completamente nuova, nella speranza di salvare il fratello e sconfiggere un nemico che sembra invincibile. Sarà anche l’occasione per scoprire un segreto che la riguarda e per fare i conti con le questioni di cuore.

Questa trilogia è coinvolgente, appassionante e commovente: i personaggi sono indimenticabili, l’ambientazione è straordinaria e lo stile di Cassandra Clare inconfondibile.


La caduta della casa degli Usher di Edgar Allan Poe.short_poe

Un bel racconto dalle tinte cupe. Il protagonista, nonché narratore della vicenda, è ospite presso l’antica dimora dell’amico, Roderick Usher. Come la casa appare abbandonata e decrepita, anche l’uomo mostra segni di una malattia devastante. A rendere più inquietante la situazione è l’apparizione di Lady Madeline, gemella di Roderick e ugualmente malata. La vicenda subisce una svolta drastica fino al devastate finale.

La caduta della casa degli Usher presenta molti elementi del racconto gotico, mescolandoli con sapiente abilità, per ottenere una storia originale, capace di conquistare il lettore. Ottimo il ritmo della narrazione, che accompagna il lettore attraverso la vicenda e lo lascia in preda al dubbio. Sì, perché come spesso accade con Poe, i livelli di lettura sono diversi e aprono la strada a molteplici interpretazioni.


image_book Rebecca di Daphne du Maurier.

Famosissimo romanzo di Daphne du Maurier, Rebecca è la storia di una giovane dama di compagnia che sposa il ricco Maxim de Winter. Dopo le nozze, i due vanno a vivere a Manderley, la tenuta di Maxim in Cornovaglia. Purtroppo, la sposina deve fare i conti con il passato del marito: la prima moglie, Rebecca, era infatti morta in un incidente, ma sembra che non abbia mai lasciato del tutto la casa. La governante, Mrs. Denvers, osteggia in ogni modo la nuova padrona e la felicità coniugale viene messa a dura prova. Quale mistero circonda Rebecca?

Un piccolo capolavoro: una lettura coinvolgente, con personaggi indimenticabili, scritta con uno stile eccellente. Nel corso dei capitoli la protagonista cerca di comprendere chi fosse Rebecca e la nostra curiosità è costantemente alimentata. Un romanzo splendido da cui Hitchcock ha tratto uno dei suoi film più famosi.

Annunci

2 thoughts on “Come quando fuori piove #2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...