Attualità

Bookdealer: come comprare libri online senza arrichire Mr. Bezos

Uno degli effetti collaterali del lockdown, per me, è stato l’aver cominciato a riflettere attentamente sul contrasto fra piccoli negozi e grandi catene, in particolare in relazione ai libri. Devo ammettere che, soprattutto negli ultimi anni, non mi sono comportata sempre benissimo: ho spesso acquistato libri su Amazon o, se mi capitava di fare un giro in centro, in una di quelle enormi librerie appartenenti a grandi case editrici.

Quando ho cominciato a vedere immagini e articoli che raccontavano saracinesche chiuse forse per sempre, mi è calata addosso una grande tristezza. Davvero volevo sostenere gigantesche multinazionali, che spesso badano soprattutto al profitto, piuttosto che piccole librerie locali, che danno importanza tanto al valore culturale quanto sociale del loro lavoro?

La mia risposta, chiaramente, è no. Per questo ho per la prima volta esplorato una libreria vicina a casa (se siete di Torino: La Gang del Pensiero), che da quando vivo qui, e sono già più di due anni, non avevo mai considerato. Per questo ho cominciato a cercare romanzi pubblicati da piccole case editrici, meno pubblicizzati, ma spesso stupendi.

Ed è per questo che ho fatto un salto sulla sedia quando, su Facebook, ho scoperto il sito che da ora in poi sarà il mio principale punto di riferimento per l’acquisto di libri: sto parlando di Bookdealer.

Navigando sul sito potete leggere come e perché nasce questo progetto, che io trovo estremamente interessante. In pratica, raccoglie al suo interno moltissime librerie indipendenti da tutta Italia, creando dei veri e propri negozi virtuali, con scaffali virtuali da cui scegliere il nostro prossimo libro. Il sito ti dà la possibilità di scoprire di più sulla libreria dalla quale stai acquistando, grazie a una scheda che fornisce tutti i dettagli. Puoi poi creare una lista di libri preferiti, ma anche di librerie preferite!

In più, puoi scegliere di acquistare un libro e farlo recapitare direttamente a un’altra persona come regalo: l’ideale per chi ha parenti, amici e fidanzati lontani. Insomma, una vera manna dal cielo per noi lettori.

Vi consiglio di farvi un giro su Bookdealer, vedrete che non tornerete più indietro. Tra l’altro è un sito ben fatto, dalla grafica accattivante e semplice da usare. Non ho ancora acquistato nulla solo perché ho ancora una pila altissima di libri da leggere, ma sicuramente lo farò presto.

3 pensieri riguardo “Bookdealer: come comprare libri online senza arrichire Mr. Bezos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...