Attualità

Cercasi blogger!

Siamo alla ricerca di una collaboratrice o un collaboratore per il nostro blog a tema libri. Ci occupiamo principalmente di recensioni e saremmo felici di ospitare una rubrica che si concentri su un argomento specifico, come per esempio: ⁃ letteratura orientale ⁃ Classici greci e latini ⁃ Letteratura teatrale ⁃ Letteratura per bambini e ragazzi…… Continua a leggere Cercasi blogger!

Attualità

Bookdealer: come comprare libri online senza arrichire Mr. Bezos

Uno degli effetti collaterali del lockdown, per me, è stato l’aver cominciato a riflettere attentamente sul contrasto fra piccoli negozi e grandi catene, in particolare in relazione ai libri. Devo ammettere che, soprattutto negli ultimi anni, non mi sono comportata sempre benissimo: ho spesso acquistato libri su Amazon o, se mi capitava di fare un…… Continua a leggere Bookdealer: come comprare libri online senza arrichire Mr. Bezos

Attualità · Recensioni

“Il morbo dei dottori” di Sherwin B. Nuland

Semmelweis osservò tutto questo, durante quei primi quattro mesi, e, pur essendo appena agli inizi della sua carriera, sapeva che nessuna delle spiegazioni offerte era sostenibile. Ricoverare nei letti della prima divisione donne in salute della sua età o più giovani […] e poi vederle ammalarsi e morire sotto i suoi occhi increduli nel giro…… Continua a leggere “Il morbo dei dottori” di Sherwin B. Nuland

Attualità · Riflessioni

L’utopia delle piccole cose

In questi giorni ho capito una cosa. Forse è banale, ma ho comunque avuto bisogno di tempo per comprendere appieno che la mia passione per i romanzi distopici è strettamente legata ai miei desideri utopici. Come molti prima di me, più grandi di me, ho anche io la mia idea utopica di una società in cui tutti…… Continua a leggere L’utopia delle piccole cose

Attualità · Ritratti

A Istanbul una libreria per rifugiati creata da un rifugiato

Immaginate un angolo di Siria nella vecchia Istanbul, una casa ottomana trasformata in una libreria dove i rifugiati possono leggere, imparare, ritrovarsi. Questo posto esiste grazie al coraggio del suo fondatore, Samer al-Kadri: si chiama Pages Bookstore and Cafe, ed è molto di più di una semplice libreria. Kadri è stato due volte un rifugiato.…… Continua a leggere A Istanbul una libreria per rifugiati creata da un rifugiato