Recensioni

“La quattordicesima lettera” di Claire Evans

Una serie di eventi a dir poco sconcertanti hanno luogo nella frenetica Londra di fine Ottocento. Durante la sua festa di fidanzamento con Benjamin Raycroft, la giovane Phoebe Stanbury viene sgozzata da un uomo coperto di fango e strani tatuaggi. L’assassino, prima di lasciare la scena del crimine, sussurra all’orecchio di Benjamin: “Ho promesso che…… Continua a leggere “La quattordicesima lettera” di Claire Evans

Recensioni

“Il solco” di Valérie Manteau

Anche volendo, la luce non riuscirebbe mai a posarsi su questa città senza farsi notare, c’è qualcosa nello skyline, nei grattacieli, nei minareti che la fa vibrare; e sempre, proprio mentre il giorno sembra spegnersi senza clamori, tutto avvampa. Photo by Alex Azabache on Pexels.com La città di cui ci parla Valérie Manteau è Istanbul,…… Continua a leggere “Il solco” di Valérie Manteau

Attualità · Riflessioni

L’utopia delle piccole cose

In questi giorni ho capito una cosa. Forse è banale, ma ho comunque avuto bisogno di tempo per comprendere appieno che la mia passione per i romanzi distopici è strettamente legata ai miei desideri utopici. Come molti prima di me, più grandi di me, ho anche io la mia idea utopica di una società in cui tutti…… Continua a leggere L’utopia delle piccole cose