Recensioni · Riflessioni

Siamo tutti un po’ stranieri

Di Camus mi sono innamorata grazie a La peste, romanzo intenso e affascinante, che mi aveva lasciata sommersa da riflessioni e punti interrogativi. Con un percorso inverso rispetto agli anni in cui sono stati scritti, ho finalmente letto anche Lo straniero, il libro che si ricorda più spesso quando si parla dell’autore francese. La trama è… Continue reading Siamo tutti un po’ stranieri

Letteratura

“La peste” di Albert Camus

Leggere La peste di Albert Camus è stata un’esperienza decisamente singolare. Non è un romanzo nel senso più comune del termine, proprio com’era negli intenti dell’autore. Non ci sono colpi di scena, non c’è suspense, ciò che accade è pervaso da un ritmo monotono e un andamento lento e regolare, benché gli avvenimenti possano anche… Continue reading “La peste” di Albert Camus

Recensioni

Un giallo anti-convenzionale

Dimenticatevi il classico schema delitto – indagine – risoluzione. Le gomme, romanzo di Alain Robbe-Grillet uscito nel 1953, può essere definito come “romanzo giallo” solo se dovete spiegare a qualcuno cosa state leggendo senza perdervi in troppi giri di parole. Questo perché, pur contenendo alcuni dei tratti tipici della classica vicenda da giallo, questo romanzo… Continue reading Un giallo anti-convenzionale

Letteratura

Confessioni di una neo-iniziata alla letteratura francese

Mi trovo ad un punto di svolta. Di quelli che ti cambiano proprio la vita. Vi spiego: sto preparando il mio primo esame di letteratura francese. Ora, qualcuno riderà (ma ti pare una cosa così importante?), qualcun’altro invece mi capirà, in ogni caso dovete sapere che sono una novella appassionata di francese. Ho iniziato a… Continue reading Confessioni di una neo-iniziata alla letteratura francese