Recensioni

“La città di ottone” di S. A. Chakraborty

Nella città de Il Cairo occupata dalle truppe francesi di Napoleone, una ragazza dei bassifondi si guadagna da vivere con piccole truffe. Nahri, infatti, sfrutta le sue inusuali capacità di guaritrice, prendendosi gioco di tutti i creduloni che si rivolgono a lei in cerca di qualche magico rimedio. Nahri non crede alla magia, ma non…… Continue reading “La città di ottone” di S. A. Chakraborty

Recensioni

“Gli scomparsi di Chiardiluna” di Christelle Dabos

Dopo avervi parlato di Fidanzati dell’inverno, oggi vi presento il secondo volume della saga dell’Attraversaspecchi di Christelle Dabos. In seguito agli eventi che hanno portato Ofelia a trasferirsi su Polo e dopo che la sua copertura da valletto è saltata, la ragazza viene presentata ufficialmente alla corte di Sire Faruk e, quasi inspiegabilmente, si trova…… Continue reading “Gli scomparsi di Chiardiluna” di Christelle Dabos

Recensioni

“La nona casa” di Leigh Bardugo

Alex Stern è una sopravvissuta. Scappata di casa, fidanzata con uno spacciatore, la sua vita è ridotta ai miseri, e a volte violenti, ambienti della droga. Finché non si risveglia un giorno in letto di ospedale, una sopravvissuta ad un multiplo omicidio, con una proposta da parte del preside Sandow della celebre università di Yale.…… Continue reading “La nona casa” di Leigh Bardugo

Recensioni

“Fidanzati dell’inverno” di Christelle Dabos

Oggi vorrei presentarvi il primo volume di una saga che è entrata nel novero delle mie saghe fantasy preferite: si tratta de L’Attraversaspecchi di Christelle Dabos. Per ora sono usciti tre romanzi ( Fidanzati dell’inverno, Gli scomparsi di Chiardiluna  e La memoria di Babel), mentre il libro conclusivo sarà disponibile a luglio. Non vedo l’ora! Nel bel mezzo…… Continue reading “Fidanzati dell’inverno” di Christelle Dabos

Riflessioni

Perché non leggerò “Harry Potter e la maledizione dell’erede”

Chi segue questo blog da un po’ di tempo sa che adoro Harry Potter: ci sono cresciuta insieme e con la saga del maghetto si è instaurata una relazione profonda e inscindibile. A mio parere quei sette libri rappresentano la perfezione, sotto ogni punto di vista. Quando si è diffusa la notizia dello spettacolo teatrale,…… Continue reading Perché non leggerò “Harry Potter e la maledizione dell’erede”