Attualità · Letteratura · Ritratti

È morto Elie Wiesel, testimone dell’Olocausto e Nobel per la Pace

Nato in Romania, a Sighet, nel 1928, Elie Wiesel è stato uno dei più importanti portavoce dell’orrore dell’Olocausto. Attraverso la sua autobiografia, La notte, uno dei libri più venduti al mondo sulla tragedia ebraica, ha raccontato l’esperienza dei campi di concentramento in ogni suo straziante dettaglio. È morto ieri nel suo appartamento di Manhattan. La sua…… Continua a leggere È morto Elie Wiesel, testimone dell’Olocausto e Nobel per la Pace

Recensioni

“Una luce quando è ancora notte” di Valentine Goby

Suzanne Langlois sta raccontando ad una classe la sua testimonianza di sopravvissuta nel campo di concentramento di Ravensbrück. Ma la domanda di una ragazzina: “Quando ha capito che stava andando a Ravensbrück?” fa tacere la donna. Perché al suo arrivo in Germania lei non conosceva la sua destinazione, non sapeva nulla del campo. Le frasi…… Continua a leggere “Una luce quando è ancora notte” di Valentine Goby