Racconti

Il cerchio

Questo racconto partecipa alla quarta sfida del circolo di scrittura creativa Raynor’s Hall, tema: cerchio.  “Rispetta il cerchio”. Chiunque nascesse a Kirkos doveva rispettare questo dogma. La regola, eterna, senza tempo, era scritta ovunque in città: sui muri, sulle porte dei negozi e delle case, sui marciapiedi, sui cartelli stradali, sui tronchi degli alberi. Ogni bambino cresceva…… Continua a leggere Il cerchio

Riflessioni

Ansia da palcoscenico

Oggi vi farò una piccola confidenza. Avrete sicuramente notato che tutti i bellissimi racconti pubblicati su questo blog li ha scritti Francesca: di mio ci sono solo recensioni, classifiche e riflessioni. Perché non provo a scrivere qualcosa di mio? Lo so, magari non ve ne importa nulla, ma facciamo finta. MI sono sempre detta, e…… Continua a leggere Ansia da palcoscenico

Letteratura

Carmilla e la natura malvagia del vampiro

Oggi, per leggere qualcosa sui vampiri che non sia una melensa storia d’amore o un’inverosimile invenzione di strane scuole paranormali, bisogna tornare all’ovile. Nel senso che l’unica via di fuga, come spesso capita quando non si sa bene cosa leggere, sono i classici. Dato che la letteratura horror, in particolare quella riguardante creature vampiresche, ha…… Continua a leggere Carmilla e la natura malvagia del vampiro

Letteratura

I miei attacchi di sindrome di Stendhal di fronte a un racconto di Borges

Siamo quel che siamo perché ci ricordiamo come eravamo o perché abbiamo dimenticato come avremmo potuto essere? È difficile decidere se la nostra identità sia fatta di memoria o di oblio. Io tendo a pensare che si componga di entrambi, ma ciò che più mi affascina è il dimenticare, per il semplice motivo che non…… Continua a leggere I miei attacchi di sindrome di Stendhal di fronte a un racconto di Borges