Recensioni

“Il morso della reclusa” di Fred Vargas

La regina del giallo francese è tornata con un nuovo romanzo. E non perde un colpo. Il commissario Adamsberg viene richiamato dall’Islanda per indagare sull’omicidio di una donna e capire se il colpevole sia il marito o il presunto amante. Mentre risolve questo caso, si imbatte, complice una murena maleodorante, in una notizia che gli… Continue reading “Il morso della reclusa” di Fred Vargas

Recensioni

“Il gigante sepolto” di Kazuo Ishiguro

Spesso le cose che più definiscono la nostra vita sono anche quelle che tendiamo di più a dare per scontate. Perché sono lì, sempre sotto i nostri occhi, esistono ma non lo danno a vedere. Una di queste è la memoria. Non sono io la prima a pormi questa domanda (anzi, sarò più o meno… Continue reading “Il gigante sepolto” di Kazuo Ishiguro

Recensioni

“La casa del sonno” di Jonathan Coe

Pur essendo piuttosto famoso, non avevo mai letto nulla di Jonathan Coe. Direi che il primo approccio è stato positivo: La casa del sonno mi è piaciuto tantissimo. Racconta di due diversi piani temporali: in uno i protagonisti sono studenti universitari, nell’altro sono già adulti, con una carriera formata e molte storie alle spalle. Tutto… Continue reading “La casa del sonno” di Jonathan Coe

Recensioni

“Lincoln nel Bardo” di George Saunders

Affascinata come sono dal mondo sovrannaturale e dalla storia americana, non ho saputo resistere quando ho visto Lincoln nel Bardo di George Saunders in libreria: l’ho comprato subito. L’intero racconto si svolge nel giro di una notte, nel cimitero in cui è stato appena sepolto Willie Lincoln, il figlio del famoso presidente. Durante la notte,… Continue reading “Lincoln nel Bardo” di George Saunders

Recensioni

“La linea d’ombra” di Joseph Conrad

Soltanto i giovani hanno momenti del genere. Non dico i più giovani. No. Quando si è molto giovani, a dirla esatta, non vi sono momenti. È privilegio della prima gioventù vivere d’anticipo sul tempo a venire, in un flusso ininterrotto di belle speranze che non conosce soste o attimi di riflessione. Ci si chiude alle… Continue reading “La linea d’ombra” di Joseph Conrad

Recensioni

“Le api” di Meelis Friedenthal

Ci sono parti d’Europa di cui si sa generalmente molto poco. Un po’ perché da noi sono lontane, un po’ perché la loro cultura è spesso considerata periferica rispetto alla tradizione italiana, francese o inglese, per esempio. Eppure, anche paesi come l’Estonia, in questo caso, sono in grado di regalare piccole perle. Ho da poco… Continue reading “Le api” di Meelis Friedenthal

Recensioni

“La cura Schopenhauer” di Irvin Yalom

Affascinata da sempre dalla psicologia, era da un po’ di tempo che puntavo i romanzi di Irvin Yalom, psichiatra statunitense classe 1931. I suoi libri hanno avuto grandissimo successo sia negli Stati Uniti che in Italia, e dopo averne letti due ho capito perché. Yalom è un bravissimo divulgatore: in un unico libro ha messo… Continue reading “La cura Schopenhauer” di Irvin Yalom